Nettribe. Un sito su reti, consumi e nuova socialità

Comunità virtuali, consumi e cultura cooperativa

Sport e società

Sport e società: contributi interdisciplinari

a cura di Paolo Dell’Aquila e Paolo Zurla

contributi di
Giancarlo Battistini, Osvaldo Croci,
Patrizia Dogliani,
John Forster
Giuseppina Speltini

Società Editrice «Il Ponte Vecchio», Cesena, 2005

sportsocieta

Troppo spesso oggi si sente parlare dello sport in termini negativi, a seguito delle crisi finanziarie di varie società o per i numerosi casi di illecito o di doping. Questo volume muove da una prospettiva opposta: vuole capire come, in una società globalizzata, sia possibile riscoprire la pratica sportiva come momento di educazione, di crescita personale, di sviluppo di atteggiamenti caratterizzati dal fair play. Il libro offre una riflessione multidisciplinare sullo sport (sociologica, storica, politologica, psicologica, medica) per ricoprire la sua valenza aggregativa e di formazione dell’identità individuale.

Oggi la cattiva gestione finanziaria dei club e la nuova cultura della prestazione tendono a trasformare l’atleta in una macchina perfetta, al servizio di enti che si comportano spesso come vere e proprie aziende.

A fronte di queste distorsioni, si sottolineano la valenza etica e formativa dello sport contemporaneo, in quanto garante di un equilibrio non solo psico-fisico, ma anche nei rapporti con gli altri e con l’ambiente naturale. Alcuni autori ritengono quindi che lo sport sia divenuto parte dei diritti di cittadinanza, in quanto importante espressione dell’identità individuale e delle nuove istanze di benessere psico-fisico e di loisir.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: